TECNOLOGIE DELLA COMUNICAZIONE: I TREND PER IL 2020

realtà virtuale nel turismo di Teramo - Urban.:FX

Intelligenza artificiale, 5G e realtà aumentata. Sono le tecnologie della comunicazione pronte a «esplodere» l’anno prossimo. Il 2020 sarà decisivo per il mondo della comunicazione aziendale: le tecnologie che fino a qualche anno fa erano ancora in fase di sviluppo sono finalmente pronte per l’uso quotidiano.

Stiamo parlando del 5G, la nuova rete super veloce con cui inizierà davvero l’epoca dell’Internet of Things, dell’intelligenza artificiale che finalmente avrà applicazioni nella vita di tutti i giorni, e della realtà aumentata che cambierà per sempre il mondo dell’entertainment. Sempre più smartphone e tablet useranno i loro processori per aggiungere le nuove tecnologie della comunicazione alle esperienze dell’utente. Molti dispositivi mobili in arrivo nel 2020 saranno dotati di hardware e software per gestire queste funzioni con prestazioni eccezionali.

Sono applicazioni in grado di cambiare la nostra vita e l’economia dei Paesi in cui viviamo. È scienza, non è fantascienza, parafrasando uno famoso spot della fine degli anni Ottanta di un produttore tedesco di televisori. Alcune tecnologie della comunicazione che per anni abbiamo sognato o ammirato nei film di fantascienza potrebbero diventare realtà molto prima di quanto avremmo immaginato.

Ci sono poi tecnologie della comunicazione «vecchie» che, però, l’anno prossimo conosceranno sviluppi importanti: SEO, i social media a forte contenuto visivo (da Instagram a Snapchat), il visual storytelling e contenuti di altissima qualità e mirati sul cliente.

Ma le aziende sono decise a lanciare servizi che integrano queste tecnologie della comunicazione? Noi siamo pronti perché da diciotto anni, dal 2001 quando siamo nati, pensiamo al mondo di domani con progetti basati su una comunicazione integrata e multicanale, sapendo che ogni cliente ha una personalità unica da trasmettere e difendere. Oltre a guardare alle tecnologie che arriveranno nei prossimi dieci, venti o addirittura trent’anni, è ora di guardare più vicino. Dobbiamo guardare a domani. Insieme andremo nel futuro. Perché il futuro è adesso.

Se vuoi approfondire l’argomento contatta Urban.:FX.

2019-11-19T16:38:55+00:00